I migliori aspirapolvere per soggetti allergici

Le allergie, in generale, possono essere davvero tremende, soprattutto per chi deve occuparsi delle pulizie di casa e si trova a diretto contatto con vari tipi di sporco: se stai leggendo questo articolo saprai sicuramente di cosa stiamo parlando, e quanto possa essere difficile e particolarmente insopportabile, magari durante i periodi di picco dei pollini, occuparsi delle faccende domestiche. Senza togliere nulla ai rimedi naturali o medici per placare o risolvere le proprie allergie, mantenere pulita la propria abitazione è ovviamente il primo passo per una vita più serena: ovviamente per questo ci vuole il giusto elettrodomestico, ovvero un buon aspirapolvere per soggetti allergici che riesca a svolgere bene il suo compito.

Fattori da considerare

Normalmente, un aspirapolvere generico basta e avanza a pulire in modo adeguato un’abitazione: purtroppo non è così per chi soffre d’allergia, perché scopa e paletta di certo non eliminano il problema ma semplicemente ne spostano una parte altrove: il giusto filtro, il prodotto adatto, è fondamentale per sbarazzarsene a livello molecolare. Quella che voi vedete come banale “polvere” è solo la punta di un grosso iceberg; continuate quindi la lettura per comprendere meglio di cosa stiamo parlando.

Indice

    Spazio da igienizzare

    Il primo passo per la scelta del giusto aspirapolvere per soggetti allergici è quello di osservare bene la propria abitazione: tipo di pavimento, tappeti e materiali vari, angoli difficili da raggiungere.. sono tutti elementi che andranno ad incidere sia sulle prestazioni che sul design che fa al caso tuo. In particolar modo, chi ha tappeti in casa deve sempre tenere a mente che questi sono letteralmente una colonia di batteri: sono il principale nemico dell’asmatico, celando dentro di sé ogni tipo di sporco. Servirà quindi un ottimo aspirapolvere dotato dei giusti accessori in grado di igienizzare come si deve il tuo arredamento.

    Il primo passo per la scelta del giusto aspirapolvere per soggetti allergici è quello di osservare bene la propria abitazione.

    Altro punto da prendere in considerazione sono mobili e poltrone/divani: occhio, perché l’acquisto di determinati modelli di aspirapolvere molto ingombranti (o semplicemente, poco accessoriati) sarebbero solo uno spreco di denaro, non permettendovi di raggiungere zone della vostra casa ad alta concentrazione di polvere.

    I filtri

    Se sei asmatico o soffri di allergie, la tua principale preoccupazione riguardante il tuo aspirapolvere è quella del filtro. Non deve fare uscire nulla, deve eliminare la maggior parte delle molecole che entrano al suo interno. Altrimenti è come avere un banale soffiatore: sposti il problema, non lo risolvi. Il consiglio di scacciapolvere.com, è quello di affidarsi ciecamente ai filtri di tipo HEPA, in particolar modo quelli di tipologia 13 o 14.

    I filtri di tipo HEPA sono dannatamente efficaci perché aspirano particelle di grandezza fino a 0,3 micron e hanno un’efficienza di pulizia del 99% sull’aria scaricata durante la loro funzione. C’è però un piccolo dettaglio da tenere in considerazione: l’aspirapolvere dotato di questo filtro deve essere necessariamente a tenuta d’aria, perché eventuali estremità libere comprometterebbero il suo funzionamento e la purezza del risultato. Un buon aspirapolvere non è solo tecnologicamente all’avanguardia, ma anche perfetto nel design!

    Prodotti particolarmente buoni in questo senso, risultano essere:

    Rowenta RO3753EA Compact Power Cyclonic

    • Classe A Efficienza energetica;
    • Classe A Prestazioni di pulizia sulle superfici dure – il Rowenta RO3753EA Compact Power Cyclonic è dotato di una potente spazzola di aspirazione ad alta efficienza che garantisce ottime prestazioni sui pavimenti duri;
    • Classe A Filtrazione aria – Il prodotto presenta 2 livelli di filtraggio: un filtro in schiuma posto davanti al motore e un filtro specifico ad alta efficienza situato proprio davanti all’uscita dell’aria, per catturare le piccole particelle di polvere emesse dal motore. Il 99,98% della polvere aspirata viene filtrata;
    • Classe C Prestazioni di pulizia sulla moquette (di questo dovete sicuramente tenere conto);
    • Contenitore della polvere facile da pulire – Il sistema Clean Express offre una gestione semplice della polvere. Solo quattro semplici movimenti per eliminare tutta la polvere;
    • Design compatto – Il prodotto può essere comodamente riposto in un armadietto grazie al suo formato compatto, garantendo comunque una capacità di 1,5 litri;
    • Rumorosità: 79 dB, nella media.
    Rowenta RO3753EA Compact Power Cyclonic
    Rowenta RO3753EA Compact Power Cyclonic – il miglior aspirapolvere a traino senza sacco per allergici

    Rowenta Silence Force 4A

    • Tecnologia Ciclonica – Questo aspirapolvere con tecnologia ciclonica avanzata consente le migliori prestazioni della categoria per quanto riguarda l’aspirazione della polvere su tutti i tipi di pavimenti;
    • Testa P3Wer Glide – L’innovativa testa di aspirazione ad alta efficienza a 3 posizioni assicura un uso versatile e risultati perfetti su tutte le superfici, inclusi pavimenti duri e tappeti a pelo lungo e corto;
    • Gestione della polvere con ergonomia potenziata – Il sistema di blocco presenta un design resistente che riduce le aperture accidentali consentendo di svuotare il contenitore della polvere in modo semplice e intuitivo;
    • Gestione della polvere potenziata e filtraggio elevato – Avanzata tecnologia ciclonica e filtri ad alta efficienza che catturano il 99,98% di polvere all’interno dell’aspirapolvere.
    Rowenta Silence Force 4A
    Aspirapolvere Rowenta Silence Force 4A – il massimo che si può chiedere ad un filtro in termini di prestazione

    Il design

    La possibilità di raggiungere ogni punto della casa, come già detto, è essenziale per un buon aspirapolvere che debba risolvere il vostro problema dell’allergia: la pulizia più completa non è solo un obiettivo, ma una necessità per chi ne soffre così tanto. Indi per cui assicuratevi dell’acquisto di un modello versatile, maneggevole, e che non vi costringa continuamente a piegarvi o ad avvicinarvi troppo alle zone nelle quali va ad accumularsi più sporco, perché questo vi potrebbe causare grossi disagi. Infatti, stareste comunque respirando un gran quantitativo di aria “contaminata”, rendendovi difficoltoso il lavoro di igienizzazione della casa.

    Con sacco o senza sacco

    Argomento già trattato altrove, è tuttavia necessario riprenderlo in maniera più approfondita: l’aspirapolvere, lo prendiamo con o senza sacco se soffriamo di allergie? In realtà, la seconda non è sempre la migliore, soprattutto appunto per chi ha come principale nemico l’acaro. Certamente è un vantaggio economico quello di rinunciare agli scomodi sacchetti; tuttavia, pensateci un momento: questi sigillano tutto il contenuto al loro interno, senza mollare una briciola. Non c’è la minima speranza di poter entrare a contatto diretto con sporco o detriti. Nel caso opposto invece, si deve premere un pulsante che dà l’accesso al serbatoio, per poter quindi svuotare l’aspirapolvere senza sacco direttamente nell’immondizia. Certo, con un po’ di pratica e attenzione può sembrare di poter risolvere il problema, ma una minima percentuale di molecole comunque si libera di nuovo nell’aria.

    Date retta a noi: se avete problemi con asma o allergie, affidatevi agli aspirapolvere con sacchetto. E non pensateci troppo, alla scelta di quest’ultimo: non affidatevi a sottomarche o sacchi compatibili, c’è un’alta probabilità che si rompano e rilascino disastrosamente il loro contenuto, rendendo vani i vostri sforzi per igienizzare casa.

    Tra i modelli migliori con sacco, riportiamo questo:

    Hoover TE 75

    • Classe A di efficienza energetica – Fino al 50% in più di efficienza energetica, rispetto a modelli ad alto wattaggio;
    • Classe A di Efficacia di aspirazione sui pavimenti duri – Prestazioni di pulizia su tutte le superfici: più del 111% di efficienza d’aspirazione su pavimenti duri;
    • Classe A di Efficacia di aspirazione sui tappeti – Più del 91% di efficienza di aspirazione sui tappeti. E’ equipaggiato con la spazzola Carpet Optimax, pensata per una pulizia profonda sui tappeti;
    • Classe A di Efficienza di filtrazione – Ideale per chi soffre di allergie. L’aria riemessa nell’ambiente è sempre pulita, grazie all’efficacia di filtrazione del 99.98%.
    Hoover TE 75 Traino con Sacco Telios Plus
    Hoover TE 75 Traino con Sacco Telios Plus – il miglior aspirapolvere a traino con sacco per soggetti allergici

    Kit accessori

    Spazzole extra, particolari beccucci o kit appositi per superfici ostili possono essere davvero una svolta decisiva per il vostro modo di pulire: immaginando sempre l’esempio di una persona asmatica o comunque allergica, possiamo anche ipotizzare una problematica abbastanza comune: quella del pelo animale, e del suo insediamento su superfici particolarmente ostili come i tappeti. Ecco per situazioni “estreme” come queste, ovviamente ci vuole un po’ di buonsenso e una migliore gestione degli ambienti dedicati al nostro piccolo amico; tuttavia ci sono casi nei quali si può fare ben poco, soprattutto se è abituato a scorrazzare libero per la casa! Quello di cui avete bisogno è dunque un modello d’aspirapolvere ad hoc per peli e simili. Questo non solo è indicato per soggetti allergici, quindi, ma per chiunque abbia necessità di una pulizia completa e sicura; ed è anche un ottimo esempio col quale dimostrarvi che senza i giusti accessori è tanto inutile che prendiate un elettrodomestico molto costoso, perché non sempre la potenza si rivela sufficiente!

    Potenza e prestazioni

    Andiamoci piano però: la potenza serve, eccome se serve!
    I filtri HEPA o comunque di nuova generazione, per poter funzionare appieno ed essere prestanti al 100%, necessitano di una robusta energia che sia in grado di supportare la loro tecnologia estremamente d’avanguardia. Indi per cui d’accordo sul discorso accessori, però comunque non scendete sotto una soglia minima di potenza 600 watt, se quella che cercate è una buona risorsa che possa pulire a fondo casa vostra ed eliminare ogni residuo!

    Consigli aggiuntivi

    Perché l’aspirapolvere ovviamente non fa miracoli, senza un minimo di precauzione: prima di concludere con una carrellata di prodotti utili alla vostra causa, eccovi una breve lista di punti che possono aiutarvi fin da subito nella guerra all’acaro:

    • Prevedi l’acquisto di maschere antipolvere. Non sono molto costose, per facilitarti la ricerca ecco un modello molto simpatico. Non fanno i miracoli, ma male di certo non ti faranno!
    • Evita di far le pulizie quando hai troppe persone in giro per casa: è davvero impossibile gestire tutto quello spostamento di polvere, in particolar modo se uno dei tuoi cari è soggetto ad allergie;
    • Se utilizzi sacchetti, svuotali all’esterno o rischierai di rilasciare minime percentuali di residuo nell’aria di casa;
    • Acquista materiale anti-acaro o comunque ad hoc per il tuo problema. Un esempio pratico, può essere un buon coprimaterasso!

    Le nostre offerte

    Eccoci qui, più carichi che mai, con le nostre chicche per gli utenti più sensibili alla polvere o semplicemente più esigenti! Siete pronti a scoprire quali sono i migliori aspirapolvere per allergici su Amazon? Scopritelo con noi!

    iRobot Roomba 960

    Vi siete mai chiesti quale possa essere il metodo migliore per svolgere le pulizie senza entrare a contatto diretto con la polvere? Ovviamente, farle fare a qualcun altro! E perché non affidarsi allora alla genialità di casa Roomba, con iRobot Roomba 960? Grazie a questo gioiellino, non dovrete fare altro che programmare la pulizia di casa direttamente dal vostro telefono e non dovrete muovere un muscolo di più!

    iRobot Roomba 960
    iRobot Roomba 960 – il miglior robot aspirapolvere in assoluto
    • Segue bordi di mobili e pareti – Grazie alle tecnologia Wall Following, riconosce i bordi dei mobili e delle pareti pulendo accuratamente lungo il battiscopa;
    • Applicazione iRobot Home – grazie alla quale è possibile programmare accuratamente tempi e spazi di pulizia. Al termine di questa, l’aspirapolvere iRobot Roomba 960 invia allo smartphone un Clean Map Report che permette di vedere in quali punti ha pulito e quanto tempo ha impiegato;
    • Con l’accessorio in dotazione Dual Mode Virtual Wall si possono delimitare punti e barriere virtuali di fronte ai quali il robot deve indietreggiare;
    • Come il predecessore, dispone di speciali sensori gli permettono di evitare gli urti contro mobili e pareti e di cadere giù per scale e dislivelli;
    • Precisione incredibilmente superiore alla media dei robot aspirapolvere.

    Severin HV 7158

    Severin HV 7158 è parte della gamma di generazione di aspirapolvere senza fili di tipo ciclonico, indi per cui privo di sacchetto. Grande alleata di chi possiede animali domestici, è dotata di una spazzola motorizzata ad alta efficienza con rullo a setole differenziate, le rosse specializzate nella raccolta delle polveri sottili, le blu specifiche per la cattura di capelli e peli di animali (con tanto di rullo sganciabile per una maggiore pulizia e manutenzione).
    Il filtro Hepa anch’esso facilmente rimovibile e lavabile, è progettato una lunga durata ed è il massimo per chi soffre d’allergie o asma, poiché trattiene batteri, spore, funghi e allergeni di ogni sorta. Inoltre, questa scopa elettrica è ottima per il parquet, ed è comunque adatta a tutti i tipi di superficie; il serbatoio di raccolta si svuota in maniera semplice e veloce, con un solo gesto. Completano la dotazione un accessorio 3 in 1 che si compone di una lancia per fessure (per gli angoli più ostici della casa, quindi), una bocchetta per imbottiti e una bocchetta con spazzolino per superfici delicate. E’ infine compreso anche un rullo con setole di ricambio per la spazzola.

    Severin HV 7158, Aspirapolvere senza Fili e Scopa Elettrica Portatile Verticale
    Severin HV 7158, Aspirapolvere senza Fili e Scopa Elettrica Portatile Verticale

    Severin MY 7105

    L’aspirapolvere multiciclonico Severin MY 7105 è grandioso per soggetti allergici e per chi possiede animali: è dotato di 5 stadi di filtrazione e di un filtro HEPA 13 che trattiene batteri, spore, funghi e allergeni che altrimenti sarebbero di nuovo sparsi per la casa attraverso lo sbocco d’uscita dell’aria. Grazie alla Constant Multicyclone Technology, la capacità di aspirazione resta costante anche a contenitore pieno. Il filtro è inoltre Longlife, quindi lavabile, riutilizzabile e realizzato per durare per tutta la vita utile dell’elettrodomestico (Il filtro di ricambio è comunque disponibile e acquistabile).

    Severin MY 7015
    Severin MY 7015 – Aspirapolvere multiciclonico senza sacco, filtro HEPA 13 ottimo per allergici

    La sua dotazione di spazzole e accessori comprende:

    • Spazzola commutabile specifica per superfici dure e per tappeti;
    • Spazzola XL specifica per parquet;
    • Set di 3 accessori – bocchetta per imbottiti, mobili e lancia per fessure

    PUPPYOO WP526C

    La scopa elettrica senza sacco PUPPYOO WP526C è senz’altro un ottimo modello low cost per chi non ha troppe pretese ma necessita comunque di un buon livello di pulizia: inoltre si trasforma all’occorrenza in un aspirapolvere da tavolo, caratteristica eccezionale per chi vuole risparmiare ulteriormente su un ennesimo elettrodomestico. Il filtro HEPA anche in questo caso è lavabile e riutilizzabile: è un vero affare questo modello, tenetelo d’occhio mi raccomando!

    PUPPYOO WP526C
    PUPPYOO WP526C – sia una scopa elettrica che un aspirabriciole

    Conclusioni

    Che dire, siamo giunti alla conclusione del nostro percorso alla ricerca del perfetto aspirapolvere per allergici! Noi di scacciapolvere.com ci auguriamo vivamente che i nostri consigli possano essere stati utili e affatto una perdita di tempo; in caso contrario, per domande e/o richieste, siete invitati a contattarci attraverso questa pagina oppure a lasciare un commento proprio qui sotto!

    Alla prossima, dai maestri del pulito.