Introduzione • Le migliori lucidatrici e aspirapolvere a vapore sul web

la lucidatrice per pavimenti! Questo utilissimo attrezzo dovrebbe essere utilizzato solo per la lucidatura interna di superfici dure come le piastrelle in legno, marmo, argilla, laterizi. Tra le più economiche troviamo come valida alternativa le scope a vapore, che per comodità inseriamo in questa categoria per analogie di utilizzo.

Indice

    Le scelte di scacciapolvere.com

    La miglior scopa a vapore

    Vileda Steam è l’eccezionale scopa a vapore Vileda in grado di garantire la massima igiene su qualunque tipo di superficie ad un prezzo davvero ragionevole. Grazie alle proprietà igienizzanti del vapore e al panno in microfibra di cui è dotata, è in grado di eliminare efficacemente il 99.9% dei batteri (testata sul batterio E. Coli), permettendoti di raggiungere ottime prestazioni pulenti, senza bisogno di usare detergenti. Si tratta di una scopa a vapore con filo da attaccare alla presa elettrica; è maneggevole, leggera e facile da usare. Vileda Steam può essere utilizzata su tutti i tipi di pavimenti: piastrelle, cotto, marmo e parquet. Per i pavimenti delicati come il parquet si raccomanda di testare sempre una zona isolata della superficie da pulire prima di procedere sull’intera area.

    Vileda Steam
    Vileda Steam – la migliore scopa a vapore
    • Massima igiene – Grazie alla forza del vapore e allo speciale panno in microfibra di cui è dotato, elimina efficacemente il 99,9% dei batteri (testato sul Batterio E.Coli) senza il bisogno di utilizzare detergenti;
    • Maneggevole e facile da usare – La piastra triangolare e lo snodo pieghevole permettono di arrivare facilmente in tutti gli angoli e di raggiungere anche i posti più difficili;
    • Speciale panno in microfibra – Composto di uno speciale materiale a maglia che permette al vapore sprigionato da Steam di penetrare rapidamente e arrivare sulla superficie da igienizzare, combinato con l’azione del vapore riesce ad eliminare facilmente anche le macchie più difficili;
    • Per tutti i tipi di pavimenti – Vileda Steam, grazie al regolatore di vapore di cui è dotato, è adatto all’igiene e alla pulizia di qualsiasi tipo di pavimento come parquet, piastrelle e cotto.
    Perché scegliere questa scopa a vapore

    Perché è una bomba su qualsiasi tipo di superficie e non vi serviranno ulteriori acquisti: è un grosso risparmio avere dalla propria parte un alleato simile. Efficace ed ergonomica, è una sicurezza in quanto a percentuale di batteri eliminati. Questa scopa a vapore Vileda vi stupirà così come ha stupito altri numerosi consumatori!

    La miglior lucidatrice

    Hoover ancora una volta colpisce, e lo fa prendendosi il monopolio incontrastato del mercato delle lucidatrici: Hoover Polisher F38PQ, così come altri prodotti della casa, è una garanzia. Regina incontrastata delle lucidatrici, è l’unica in commercio dedicata al parquet. Con una testina di pulizia a tripla azione, le lucidatrici Hoover consentono di applicare uno strato di cera protettiva a tutti i tipi di pavimenti duri, dai marmi alle piastrelle, ai pavimenti in legno. Questo splendore è l’ideale per rimuovere la polvere in modo facile e confortevole su tutte le superfici: la spazzola anteriore raccoglie lo sporco, indirizzandola verso la parte di aspirazione della lucidatrice, dotata di un morbido paraurti in gomma per prendersi cura dei tuoi mobili.

    Hoover Polisher F38PQ
    Hoover Polisher F38PQ – la miglior lucidatrice
    • Testina a tripla azione – permette di applicare la cera efficacemente su tutti i tipi di pavimenti duri, dai marmi alle piastrelle, ai pavimenti in legno;
    • Spazzola anteriore vibrante – ottima per rimuovere la polvere in modo facile e confortevole su tutte le superfici;
    • Ottima protezione per i mobili di casa – Dotata di un morbido paraurti in gomma per garantire un’ottima protezione dei tuoi mobili.
    Perché scegliere questa lucidatrice

    Silenziosa e potente su tutti i tipi di superficie, è davvero un lusso vederla in atto su parquet e marmi: stende la cera in modo omogeneo e non lascia alcuna traccia di sporco sul pavimento. Provare per credere, su qualsiasi tipo di materiale.

    Altre valide offerte

    La scopa lavapavimenti, quella economica

    Una buona alternativa alla scopa a vapore, salendo leggermente di prezzo, è la Linda, la prima scopa lavapavimenti domestica. Rimuove lo sporco, pulisce le macchie, raggiunge le posizioni più difficili. Facile da utilizzare, pulisce tutta la vostra casa senza affaticarvi. Unica nel suo genere, Linda è la lavapavimenti elettronica cordless che ha cambiato il modo di pulire casa! I tradizionali “straccio e spazzettone” sono ormai dimenticati, che essi siano vintage o moderni, così come è dimenticata la fatica. Basta premere il pulsante ON, Linda laverà il vostro pavimento al ritmo di 1000 cicli al minuto!!! Avete capito bene, 1000 sfregamenti ogni minuto rendendo il vostro pavimento pulito e lucido come non lo avete mai visto. E tutto questo in modo assolutamente facile e senza fatica. Potete usare il panno per la pulizia che ritenete più idoneo alle vostre esigenze, in base al tipo di pavimento ed alla quantità di sporco. Il panno usa e getta, da sostituire ad ogni lavaggio senza il bisogno di risciacquarlo oppure il panno multiuso. Il design ergonomico, semplice e pratico, unitamente alla maneggevolezza del modello D1 ti aiuteranno a pulire la tua casa in modo facile e pratico.

    Linda Lavapavimenti
    Linda Lavapavimenti – la scopa lavapavimenti economica

    La scopa lavapavimenti, quella versatile

    La scopa a vapore Rowenta RY7557WH Clean & Steam è la soluzione innovativa per avere pavimenti sempre puliti e risparmiare tempo. Grazie alla sua spazzola di aspirazione, si può aspirare la polvere dai pavimenti e poi pulirli con il vapore in un unico gesto. Il risultato è una pulizia eccezionale, igienica e assolutamente adatta anche al più duro dei pavimenti. Pensateci bene: impieghiamo in media 34 minuti alla settimana per passare l’aspirapolvere sui pavimenti e altri 31 per lavarli. Rowenta RY7557WH Clean & Steam è l’innovativa combinazione di scopa elettrica super efficiente e lavapavimenti a vapore, insomma un aspirapolvere lava e asciuga che vi fa risparmiare fino al 50% del tempo impiegato per le pulizie di casa! Inoltre, non si serve di alcun additivo chimico, e a seconda del tipo di pavimento (parquet, piastrelle, vinile) l’utilizzatore può selezionare il flusso di vapore più adatto. Un vero mostro, il cui prezzo è ampiamente giustificato!

    Rowenta RY7557WH Clean & Steam
    Rowenta RY7557WH Clean & Steam – la scopa lavapavimenti versatile

    La scopa lavapavimenti, quella potente

    BISSELL Crosswave è il prodotto per la pulizia 2 in 1 multisuperficie pensato per le nostre vite sempre piene d’impegni: è senz’altro una versione molto più potente (e costosa) del Rowenta RY7557WH Clean & Steam. Crosswave multifunzione aspira, lava ed aiuta ad asciugare i pavimenti con un semplice passaggio che si tratti di piastrelle, pavimenti duri o tappeti. La scopa lavapavimenti Crosswave effettua tutte le fasi nello stesso passaggio e può essere utilizzato su tutte le superfici di casa: pulisce diversi tipi di pavimento in un’unica azione. Dispone di un’unica spazzola che toglie lo sporco e lava i pavimenti in maniera efficace e non disperde nuovamente l’acqua sporca sulla superficie. I comandi sono digitali, per un controllo intuitivo e comodo della pulizia; Grazie ai due serbatoi separati, l’apparecchio lavora sempre con una miscela di acqua pulita e formula detergente. Per ottenere risultati davvero al top, usare la formula detergente BISSELL multisuperficie o per pavimenti in legno(rivelandosi quindi anche un ottimo aspirapolvere per parquet) !

    Bissel Crosswave
    Bissel Crosswave – la scopa lavapavimenti potente

    I consigli di scacciapolvere.com

    Come scegliere la lucidatrice per pavimenti

    La lucidatrice per pavimenti è un elettrodomestico ormai largamente diffuso nelle case degli italiani, e sul mercato abbiamo grande varietà di scelta: ovviamente questo complica di molto la scelta del prodotto giusto per voi. In particolare, è difficile scegliere una lucidatrice che sia consona al proprio bisogno. Per questo scacciapolvere.com è qui a darvi i consigli migliori raccolti direttamente dagli esperti del settore! Sembra scontato, ma spesso e volentieri si arriva alla fase di acquisto prima ancora di sapere di cosa si ha davvero bisogno. Prima di tutto è quindi importante considerare i seguenti fattori.

    Lo spazio e il pavimento

    In primis, lo spazio da lucidare. La grandezza dell’area di lavoro è una di quelle cose che influiscono pesantemente sulla scelta del modello adeguato: la capienza del serbatoio, in questo caso, è cruciale. Nella media, la capienza di un serbatoio comune di una lucidatrice è pari a 3 o 4 litri: sta a voi poi valutare se salire o scendere, in base al numero e alla grandezza dei locali che andrete a lucidare.

    In secondo luogo, va considerato il tipo di pavimento, e in questo bisogna stare molto attenti alla scelta di una spazzola adeguata. La maggioranza dei modelli di lucidatrice, infatti, presenta in dotazione un set di spazzole, ciascuna delle quali è adatta a un tipo di pavimento. Se quindi il pavimento da lucidare è costituito da ceramica o legno si dovrebbe procedere all’acquisto di una lucidatrice che abbia in dotazione spazzole oscillanti, ideali per queste tipologie. Se invece il pavimento è in pietra (ad esempio cotto o marmo), allora le spazzole consigliate sono quelle dure.

    Potenza e rumorosità

    Una buona lucidatrice deve necessariamente raggiungere i 600 W di potenza: questo perché al di sotto di questa soglia, farete molta fatica a pulire determinati pavimenti con una buona efficacia. Senza ombra di dubbio consigliamo comunque di salire vicino ai 1000 W per tipologie di pavimento più ostiche o semplicemente aree di lavoro più estese.

    Ovviamente, maggiore potenza si converte spesso in maggiore rumorosità; per fortuna, se la lucidatrice è di buona fattura, non dovrete utilizzarla per più tempo di quanto non utilizziate il vostro aspirapolvere. E’ sempre comunque buona norma controllare che la rumorosità si aggiri attorno ai 65-70 db, affinché non risulti troppo disturbante.

    Realizzazione

    Funzionalità e comodità d’uso sono essenziali per rendere il lavoro il meno faticoso possibile: un buon design è sinonimo di una piacevole esperienza d’uso. Ricordate che nonostante le rotelline, per muovere la vostra lucidatrice per un tempo prolungato è necessario esercitare un minimo di forza costante. E’ bene dunque che sia un prodotto il cui utilizzo non vi rechi alcuna noia anzi, sarebbe preferibile l’esatto contrario! E’ inoltre importante fare attenzione a come è strutturata l’asta. L’alternativa migliore sono le cosiddette aste telescopiche, le quali quindi possono variare la loro lunghezza a seconda dell’utilizzo: risultano estremamente utili al fine di raggiungere i punti meno accessibili o, semplicemente, per ridurre l’ingombro una volta conclusa la lucidatura. Parlando infine dei materiali, come in ogni elettrodomestico legato alla pulizia (e non), conviene sempre che siano consoni sia all’utilizzo che al tempo che impiegherete per esso. La lucidatrice dev’essere leggera ma solida, in modo che non si danneggi facilmente ma allo stesso tempo che non vi faccia stancare eccessivamente durante il lavoro.

    Conclusioni

    Speriamo di esservi stati d’aiuto anche stavolta nella scelta dell’aspirapolvere giusto per voi! Certamente non dev’essere una scelta semplice o a cuor leggero; tuttavia, con le nostre guide e un po’ di fiducia nella legge dei grandi numeri, capirete anche voi che le recensioni da noi riportate non sono che il frutto di numerosi clienti soddisfatti di questi prodotti! E se doveste avere ulteriori dubbi, nello specifico riguardanti altre tipologie di aspirapolvere, procedete con le altre letture all’interno del nostro sito.

    Per ora è tutto, saluti da scacciapolvere.com, i segugi del pulito!