Introduzione • I migliori aspirabriciole sul web

Ecco giunti ai maneggevoli e versatili, ma non per questo meno potenti, fantastici aspirabriciole: si prestano bene ai lavori di pulizia più ostici e in punti più scomodi della casa o addirittura dei veicoli! Infatti, in questa sezione possiamo trovare modelli di aspirapolvere portatile per auto come quelli per peli di animale.  Molto importante e spesso sottovalutato è il design di questi prodotti, che deve garantire una perfetta aspirazioni anche nelle crepe più profonde senza stancare troppo l’utilizzatore durante il suo utilizzo. Senza contare la presenza o meno di cavi (un buon mini aspirapolvere senza fili può rivelarsi un’idea davvero vincente) ! Valutate bene l’uso che ne andrete a fare prima di acquistare uno di questi prodotti, in particolar modo se intendete utilizzarlo fuori dalla vostra abitazione.

Indice

    Le scelte di scacciapolvere.com

    Il migliore aspirabriciole – migliore in assoluto

    Partiamo subito dal vero mostro della categoria: l’aspirapolvere portatile Black and Decker DVJ325BF-QW Dustbuster è un asso del pulito. Smart tech è la tecnologia a sensori intelligente di Black and Decker che semplifica le pulizie di tutti i giorni; i dustbuster di questa tipologia sono dotati di speciali sensori che permettono di ottimizzare le prestazioni di aspirazione per ogni tua esigenza di pulizia in modo intelligente.

    Black+Decker DVJ325BF-QW Dustbuster
    Black and Decker DVJ325BF-QW Dustbuster – il miglior aspirabriciole in assoluto
    • Filter Sensor smart tech – uno speciale sensore del sistema di filtraggio che rileva quando il filtro è ostruito dallo sporco aspirato e avverte della necessità di pulirlo;
    • Battery Sensor smart tech – un sensore intelligente che indica lo stato della batteria in fase di ricarica e il livello di carica rimanente durante l’uso;
    • Compressed Lithium – attraverso batterie ad elevata capacità è possibile immagazzinare grandi quantità di energia in aspiratori di voltaggio sempre più basso, quindi con dimensioni e pesi più ridotti, mantenendo però le stesse prestazioni di potenza della vecchia generazione di dustbuster;
    • Azione ciclonica – Per ridurre il rischio di ostruzione del filtro ed ottimizzare nel tempo la forza d’aspirazione;
    • Bocchetta d’aspirazione dal design sottile per offrire ancora più accessibilità alle aree della casa difficili da raggiungere;
    • Doppio sistema di filtraggio – il pre-filtro blocca le particelle di sporco più grandi, il secondo filtro in tessuto quelle più fini per ottimizzare le prestazioni;
    • Pratici accessori sempre a portata di mano – bocchetta a lancia estensibile e spazzolina delicata integrate;
    • Controllo della velocità – per performance ottimali anche nelle pulizie più impegnative.
    Perché scegliere questo aspiratore portatile

    C’è molto poco da aggiungere, se non che i rivali di questo splendido aspirabriciole si contano davvero sulle dita di una mano: ha davvero tutto in termini di prestazioni, e gli utilizzatori hanno rilasciato solo commenti positivi a riguardo (una tonnellata, di commenti positivi). Il prezzo è sicuramente giustificato da una resa favolosa, ma se questo vi può frenare all’acquisto vediamo subito il secondo modello, decisamente più accessibile.

    Il miglior aspirabriciole – miglior qualità / prezzo

    Ed eccoci all’altro modello della categoria aspirapolvere miniBlack and Decker DV9610NF Dustbuster Plus è davvero un’occasione da non lasciarsi sfuggire. Primo, perché ad un prezzo imbarazzante vi aggiudicate un gran bell’aspirapolvere da tavolo, e secondo perché i suoi acquirenti aumentano di minuto in minuto. Questo è ovviamente un indice assolutamente positivo, perché significa che il prodotto è apprezzato e continua ad essere il sovrano del mercato degli aspirabriciole portatili. Infine come terzo ed ultimo plus, è anche una scopa elettrica: è un modello due in uno! all’occorrenza, possiamo agganciare facilmente il tubo prolunga per trasformare il nostro aspirabriciole in un comodo aspirapolvere verticale!

    Black+Decker DV9610NF Dustbuster Plus
    Black+Decker DV9610NF Dustbuster Plus – il miglior aspirabriciole qualità/prezzo

    Osserviamo quindi ora le sue caratteristiche principali:

    • 2 in 1 – Utilizzabile come scopa ricaricabile o come aspiratutto, per la ottima versatilità;
    • Kit di estensione – per raggiungere con facilità anche le aree più nascoste della casa.
    • Spazzola regolabile – per utilizzo su pavimenti duri e tappeti;
    • Bocchetta aspirante extralunga – per aspirare con semplicità anche nei punti più difficili;
    • Azione ciclonica e doppio sistema di filtraggio – per garantire ottime prestazioni nel tempo.
    Perché scegliere questo aspirabriciole da tavolo

    Anche in questo caso la risposta è abbastanza banale: non ci sono troppi perché, è un modello a cui non manca assolutamente nulla ma che, a scapito di prestazioni leggermente inferiori al Black and Decker DVJ325BF-QW Dustbuster, vi fa risparmiare un bel gruzzolo e vi regala praticamente una scopa elettrica omaggio! Pensate bene a quest’ultimo punto, non sono infatti molti i modelli di questa categoria con una caratteristica simile ad un prezzo così stracciato.

    Altre valide offerte

    Nel caso le nostre scelte top non vi avessero convinto, abbiamo altri buoni assi nella manica da mostrarvi: alcuni di essi hanno un buon rapporto qualità/prezzo ma non necessariamente dei mostri di potenza, altri sono estremamente prestanti ma più costosi.

    Insomma, vogliamo riuscire ad accontentare tutti, ma proprio tutti, perché la pulizia è importante ma alla volte il portafogli anche di più (o viceversa!).

    L’aspirabriciole da tavolo economico (pt.1)

    BLACK and DECKER aspirabriciole NV1999N-QW è l’aspirapolvere a batteria ideale per i compiti più semplici e basici della casa: il tuo prezzo ridicolo giustifica ovviamente le prestazioni. L’ampio ugello consente inoltre di raccogliere particelle di grandi dimensioni, come cereali e semi. Questo aspirapolvere ti offrirà un maggiore comfort grazie al suo design ergonomico e alla tecnologia “Grab & Go” leggera e wireless. In conclusione, consideratelo davvero come la scelta più economica (ma di qualità) reperibile sul mercato.

    BLACK+DECKER NV1999N-QW
    BLACK and DECKER aspirabriciole NV1999N-QW – Quello economico

    L’aspirapolvere per auto potente ma economico (pt.2)

    Salendo proprio di poco col prezzo, incontriamo un altro ottimo prodotto: Holife Aspirabriciole è una validissima alternativa per chi non desidera spendere troppo. Batterie Li-ion ricaricabili a lunga durata e ricarica rapida; Leggero e dotato anche di una limitata funzione per l’umido (fino a 50ml), è dotato di diversi accessori già presenti nel kit di partenza. Insomma, versatile ed economico!

    Aspirabriciole Senza Fili Holife
    Mini Aspirapolvere Senza Fili Holife – Quello economico

    Un buon compromesso, aspirabriciole Rowenta

    L’aspirabriciole Rowenta Extenso Dry è stato concepito come soluzione rapida e semplice per le piccole operazioni di pulizia quotidiane. Rowenta Extenso Dry è un mini aspirapolvere senza fili che assicura prestazioni ottime nei più semplici lavori di igienizzazione quotidiana: la compattezza delle dimensioni e l’efficienza del sistema ciclonico lo rendono ottimo per le piccole operazioni di pulizia, anche nei punti meno accessibili. Il sistema ciclonico assicura inoltre un’elevata separazione aria/polvere, che ottimizza l’efficacia di aspirazione.

    Molto facile da usare grazie all’impugnatura ergonomica, che assicura una presa facile e un’ottima comodità d’uso, al filtro permanente e allo scomparto polvere, particolarmente semplici da pulire.

    Rowenta AC4769 Extenso
    Aspirabriciole Rowenta AC4769 Extenso – un buon compromesso tra qualità e prezzo

    L’affare del giorno, Amazon aspirabriciole

    BLACK and DECKER aspirabriciole DVJ325J-QW Dustbuster è il prodotto da tenere d’occhio. Il suo prezzo è molto variabile, con base di partenza a 100 euro, ma facilmente arriva a dimezzarsi se acquistato nel giusto periodo. Design ottimo e confortevole, ad azione ciclonica per una maggiore efficacia. Da non sottovalutare il filtro lavabile ad acqua.

    BLACK+DECKER DVJ325J-QW Dustbuster
    BLACK and DECKER aspirabriciole DVJ325J-QW Dustbuster – L’affare

    Il miglior design tra gli aspirapolvere mini

    Alessi Miniaspirapolvere SG67 è dedicato a chi pensa che anche l’occhio vuole il suo: progettato dal grande Stefano Giovannoni, Alessi Miniaspirapolvere SG67 è realizzato in acciaio inossidabile 18/10 lucido e resina termoplastica, bianco. Anche il caricabatterie è in resina termoplastica, con bocchetta per interstizi e bocchetta aspiraliquidi integrate. Aperta al cambiamento e allo sviluppo internazionale, l’azienda è al tempo stesso profondamente radicata nella tradizione e nel retroterra culturale del suo territorio: Alessi continua a essere sinonimo di oggetti di artigianato realizzati con l’aiuto delle macchine. Una garanzia, e una vera chicca per gli intenditori.

    Alessi Miniaspirapolvere SG67
    Alessi Miniaspirapolvere SG67 – L’oggetto di design

    Come scegliere un aspirabriciole

    Aspirabriciole da tavolo o per auto?

    Partiamo spiegando qualche differenza tra le varie tipologie di aspirabriciole: un aspirabriciole da tavolo, certamente il prodotto più utilizzato e diffuso sul mercato, serve soprattutto per l’aspirazione del materiale dal tavolo. Ad esempio dopo i pasti, dove si è affettato il pane, è uno strumento molto efficiente per eliminare tutte le briciole senza alcuna fatica. Se scegli un aspirabriciole di questa tipologia, cercane uno di potenza non inferiore ai 12 V.

    Ovviamente a seconda del modello e della sua forza d’aspirazione, questo piccolo elettrodomestico può essere utilizzato anche per i più svariati utilizzi. I modelli migliori infatti, oltre ad avere una potenza maggiore, portano il vantaggio di un kit d’accessori molto utili per casi più specifici. Ad ogni modo, la differenza maggiore tra un modello e l’altro è spesso costituita dal prezzo, che aumenta a seconda (ripetiamo di nuovo per rimarcare il concetto) della potenza. Per quel che riguarda gli aspirapolvere per auto il discorso è analogo: più è potente e più è alto il costo.

    La differenza maggiore tra un modello e l’altro è spesso costituita dal prezzo, che aumenta a seconda della potenza.

    C’è però una sostanziale differenza tra gli aspirabriciole per automobili e gli aspirabriciole da tavolo, ovvero i primi molte volte sono accompagnati da un cavo che può essere collegato all’accendisigari dell’automobile. Questo è un aspetto fondamentale e di cui tenere conto al momento dell’acquisto: ci sono modelli che funzionano solo tramite cavo, non sono dotati di batteria e quindi possiamo aspirare solo con l’auto in funzione! A questo punto è necessario scegliere un modello che abbia un cavo lungo a sufficienza per le dimensioni della nostra automobile.

    Aspirapolvere due in uno o aspirabriciole?

    Sul mercato, negli ultimi tempi, sono emersi diversi aspirapolveri senza filo, che hanno la possibilità di rimuovere il motore con serbatoio annesso per trasformarsi in un comodo e portatile aspirabriciole. Questi modelli sono chiamati aspirapolvere 2 in 1, proprio perché con l’acquisto di un solo prodotto, potremo averne due. Considera comunque i seguenti fattori durante l’acquisto: un buon aspirapolvere 2 in 1 costa almeno intorno ai 100 euro. Ciò che dobbiamo considerare è semplice quindi: se disponi già di un vecchio aspirapolvere e hai intenzione di sostituirlo, allora potresti tranquillamente considerare questo elettrodomestico. In caso contrario, se ti trovi già in possesso di un aspirapolvere tutto sommato buono, noi di scacciapolvere.com consigliamo di guardare qualche aspirabriciole tra i nostri consigliati.

    La potenza ovviamente cambia a seconda del brand e del modello; devi considerare inoltre che gli aspirapolvere 2 in 1 dispongono di aspirabriciole esclusivamente per utilizzo casalingo. Infine quelli annessi agli aspirapolvere non hanno un cavo per collegarsi all’auto e quindi potrebbero spegnersi alla svelta. Se quello che cerchi è un aspirabriciole per auto, devi necessariamente affidarti ai modelli realizzati per questo specifico scopo.

    Aspirabriciole solidi/liquidi

    Normalmente parliamo di aspirapolvere che raccolgono sia elementi solidi che liquidi: vi è invece una categoria di aspirabriciole in grado di fare la stessa identica cosa.

    Categoria wet & dry: innanzitutto, devi sapere che un comune aspirabriciole non può di norma aspirare liquidi. Questi invece possono farlo, come detto qui sopra. In questa tipologia di prodotti i serbatoi sono separati, uno per i liquidi e uno per la polvere. Anche qui abbiamo un peso e un prezzo superiori ai modelli diciamo “tradizionali”, ma la cosa è abbastanza scontata dal momento che abbiamo due serbatoi e non uno solo, entrambi da mezzo litro. Pensateci, perché potrebbe essere un problema non da poco se avete in casa bambini o animali un po’ vivaci che rovesciano spesso alimenti liquidi sul pavimento!

    Conclusioni

    Speriamo di esservi stati d’aiuto anche stavolta nella scelta dell’aspirabriciole giusto per voi! Certamente non dev’essere una scelta semplice o a cuor leggero; tuttavia, con le nostre guide e un po’ di fiducia nella legge dei grandi numeri, capirete anche voi che le recensioni da noi riportate non sono che il frutto di numerosi clienti soddisfatti di questi prodotti! E se doveste avere ulteriori dubbi, nello specifico riguardanti altre tipologie di aspirapolvere, procedete con le altre letture all’interno del nostro sito.

    Per ora è tutto, saluti da scacciapolvere.com, i segugi del pulito!