Come pulire le zanzariere

Pulire le zanzariere è estremamente importante al fine di mantenere un ambiente igienico. Se da una parte la rete ferma zanzare e molti altri indesiderati ospiti dall’entrare in casa, dall’altra trattiene polvere e acari; per avere zanzariere sempre al top è necessario tenere a mente pochi semplici consigli.

Indice

    Pulire la guida

    Anzitutto è necessario pulire la guida dove scorre la zanzariera. Noi di scacciapolvere.com consigliamo l’utilizzo di una bomboletta di aria compressa, facilmente reperibile. Una volta che la polvere è stata rimossa si applica uno spray lubrificante alla guida (possibilmente al silicone), così che la zanzariera possa scivolare senza intoppi.

    Pulire la rete

    Per la pulizia della rete bisogna munirsi di pennello a setole morbide, stracci, acqua e detergente.

    Pennello a setole morbide
    Pennello a setole morbide

    Si procede quindi con il pennello eliminando la polvere depositata sulla rete, facendo attenzione a non fare troppa pressione (questa potrebbe infatti spostare la zanzariera fuori dal suo telaio). Si riempie una bacinella di acqua unita al detergente, andando a comporre la nostra soluzione igienizzante. Recuperato lo straccio, si immerge una volta nel nostro composto liquido; poi si strizza, e si applica dolcemente sulla rete strofinando ogni parte di essa e sciacquando spesso la pezza.

    Per i più puntigliosi, ovviamente una pulizia più profonda si può effettuare solo smontando la zanzariera stessa e pulendone ogni parte a fondo, ma comprendiamo possa non essere la scelta più comoda.

    Quello sopra descritto ad ogni modo è il metodo più lento ma più duraturo: una volta asciugata, la vostra zanzariera sarà come nuova!

    EDIT:

    Se disponete di zanzariere plissettate, il nostro consiglio è quello di pulire una parte per volta in modo da ridurre la pressione sulla rete.

    Pulire con l'aspirapolvere

    Non sempre si ha a disposizione il tempo di preparare tutto l’occorrente per il lavaggio a mano, compito minuzioso che non tutti hanno voglia di affrontare. La soluzione in questo caso è affidata ai nostri cari aspirapolvere, che con l’ausilio di una vaporella manuale ci garantiscono un buon risultato in tempi assolutamente record. All’aspirapolvere occorre però aggiungere la bocchetta piccola e passarla lievemente sulla rete con forza di lavoro al minimo. Infine si utilizza la vaporella e (a debita distanza) si puliscono i fori dalla polvere con il getto di vapore.

    Vaporella manuale Comforday
    Vaporella manuale Comforday

    Fate molta attenzione a restare giusto il necessario in un unico punto, poiché c’è il rischio che col calore la rete vada a bucarsi ed è quindi consigliabile fare più giri della rete continuando a spostarsi. Al termine del lavoro la rete sarà comunque bagnata a causa del vapore, ed è buona norma passare un straccio delicatamente per aiutare l’asciugatura.

    E’ importante infine pulire le zanzariere ogni tre mesi per mantenerle in buono stato e garantire un ottimo ricircolo di aria all’interno dell’abitazione. Sappiamo bene che l’abitudine media è quella di pulirle una volta l’anno, ma non è davvero il caso di aspettare tanto per un’operazione che adesso sapete fare in un batter d’occhio!